24 Febbraio 2018 - 12.02

FUORIPORTA – A Norcia una festa del Tartufo e della rinascita

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTI-ZIE

Si svolge in tre week end successivi, con termine domenica 11 marzo, Nero Norcia, la Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Nero Pregiato che rappresenta un appuntamento ormai consueto per gli appassionati del famoso e prelibato tubero e per chi vuole vivere un’esperienza di gusto e cultura, nella meraviglia della cittadina umbra e dei suoi paesaggi circostanti.

La manifestazione, che quest’anno arriva al suo 55esimo appuntamento, si propone infatti di promuovere e valorizzare le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio, e soprattutto del tartufo nero, candidato per il 2018 a patrimonio immateriale dell’umanità, in abbinamento con i migliori e più gustosi prodotti tipici della cucina italiana di alta qualità.

I tre week end si articolano ognuno su argomenti specifici con diversi titoli ai vari programmi.

Fino al 25 febbraio l’evento si concentra sul prodotto principe della Mostra e prende il nome di “Il Diamante Nero di Norcia”, da venerdì 2 a domenica 4 marzo si concentra su “Filiera Agroalimentare e Innovazione”, mentre da venerdì 9 a domenica 11 marzo protagonista del dibattito diventa l’“Economia della Ricostruzione 4.0”.

Tre grandi temi che dimostrano come la manifestazione intende anche essere momento di dialogo con la comunità, dibattito e riflessione in termini sociali ed economici, con il contributo di esperti e con attenzione particolare alle dinamiche e alle prospettive della Valnerina, che attraverso un momento complesso alla luce della pesante crisi economica che ha caratterizzato l’ultimo decennio e dei drammatici eventi sismici che hanno interessato la regione e il territorio in questione nel 2016.

La Mostra si svolge in due tensostrutture di oltre 2 mila mq e sarà occasione anche di eventi, musica dal vivo e cabaret negli spazi interni e di show cooking, spettacoli per bambini, esibizioni di artisti di strada in quelli esterni. Oltre alla Mostra c’è poi Norcia e il suo territorio, con le sue bellezze, ferite dal terremoto, ma ricche di storia, fascino e della forza di chi vuole reagire alle avversità. Tre week end quindi da dedicare al gusto, alla storia e a sostenere una rinascita fondamentale per la zona e in generale per il Paese.

PER ESSERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: VENETO NOTI-ZIE
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti