9 Ottobre 2019 - 14.31

Fungaiolo ritrovato coi droni: si era perso a causa degli schianti di Vaia

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS

Ritrovato incolume questa mattina dal soccorso alpino trentino il fungaiolo disperso da ieri nei boschi di passo Vezzena. L’uomo, 75 anni di Carrè, è stato avvistato dai droni messi a disposizione dai vigili del fuoco, nella zona fra malga Marcai e malga Sassi.
Le ricerche erano partite nella tarda serata di ieri dopo che i familiari dell’uomo avevano dato l’allarme al ‘112’ non vedendolo rientrare. Dopo il ritrovamento dell’auto dell’uomo nei pressi di passo Vezzena, le ricerche si sono concentrate nei boschi attorno al passo e verso il pizzo di Levico fino all’esito positivo di questa mattina.
L’uomo ha raccontato di essersi ritrovato in mezzo agli alberi schiantati dalla tempesta Vaia e, con il sopraggiungere del buio, di aver deciso di fermarsi per trascorrere la notte nel bosco, non potendo telefonare a nessuno poiché nella zona non c’era campo.
   

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti