24 Luglio 2019 - 9.44

EROTICO VICENTINO – Perché l’estate è la stagione del sesso?

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Nei mesi più caldi dell’anno il desiderio sessuale tende ad aumentare. A cosa è dovuto questo cambiamento? La risposta è abbastanza semplice: d’estate tendiamo a scoprirci di più e questo ci porta a fantasticare di più. Costumi da bagno, abbronzatura e anche una certa propensione alla leggerezza. La stagione estiva è per eccellenza quella del flirt e della complicità. La chimica, però, non sarebbe dalla parte delle donne. La maggiore esposizione al sole si traduce infatti in un’inibizione degli istinti sessuali a livello ormonale. Nell’uomo, al contrario, i raggi favoriscono lo sviluppo del testosterone e l’attivazione dei ferormoni; il tutto si traduce in un aumento del desiderio sessuale. Insomma, l’estate sembrerebbe la stagione più calda dell’anno in ogni senso. Eppure assecondare i propri istinti non è così facile. Come spiegano gli esperti, infatti, i ritmi di vita sempre più frenetici tendono a frenare gli istinti sessuali, soprattutto tra partner che stanno insieme da molto tempo. Molto spesso, infatti, le coppie ben avviate hanno poco tempo per cedere ai piaceri del sesso e tendono a relegarlo al weekend, sempre in modalità “mordi e fuggi”. Il rischio, così, è di ridurlo a un gesto meccanico e poco romantico, rovinando tutta la magia dell’estate.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti