13 aprile 2018 - 16.09

Dramma della solitudine: 42enne trovato morto in casa dopo 9 mesi

Qualche settimana fa l’episodio del professore riminese trovato dopo sette anni, mummificato in un appartamento di Venezia, ora un altro dramma della solitudine a Valli del Pasubio nel Vicentino. Un uomo di 42 anni, Walter Dal Zotto, è stato trovato morto, disteso sul divano del soggiorno, in un’abitazione che era stata messa all’asta. A scoprire il cadavere, rimasto nell’abitazione per nove mesi, l’ufficiale giudiziario.
Descritto come solitario e gentile Walter viveva nella casetta e nessuno si era accorto della sua morte. Vi è chi parla di sospetti dei vicini che fosse andato in una comunità. Un’altra vicina ha raccontato di averlo visto in pessime condizioni lo scorso anno e di aver allertato i servizi sociali.
Farà chiarezza sulla vicenda la Procura di Vicenza. Anche se si tratta di un probabile decesso per cause naturali.
Dal Zotto aveva acquistato la casetta con la famiglia e si era trasferito da Schio. Non era però poi riuscito a pagarne le rate perché aveva perso il lavoro. L’uomo aveva interrotto i rapporti con il padre ed il fratello. IL mancato pagamento delle rate ha portato l’immobile all’astra, che era fissata con una base di 27mila euro per il prossimo 24 aprile.

ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
VILLA CANAL
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti