19 Giugno 2019 - 9.39

Donazzan in visita alla cooperativa Agape di Vicenza

LAVORO: ASSESSORE DONAZZAN VISITA COOPERATIVA AGAPE DI VICENZA, “MODELLO DI INTEGRAZIONE E DI RESPONSABILITÀ SOCIALE DI IMPRESA”

L’assessore regionale al lavoro Elena Donazzan, accompagnata dall’assessore alle attività produttive del comune di Vicenza Silvio Giovine, ha visitato ieri la cooperativa sociale Agape di Vicenza. Nel corso dell’incontro con il presidente Giovanni Rigno, i rappresentanti del Consiglio di amministrazione e gli operatori della società cooperativa, che dal 1985 gestisce una comunità alloggio, un centro diurno e lavoratori occupazionali in via Coltura del Tesina, l’assessore regionale ha espresso il proprio plauso alla “tenacia dei familiari e del volontariato”, che rappresentano l’anima di questa realtà sociale, e al “forte rapporto di Agape con il territorio, e in particolare con le imprese”.

“E’ questo il punto di forza – ha sottolineato – di una impresa sociale che accoglie 46 persone con differenti gradi di disabilità e riesce ad offrire ad ognuno di loro attività su misura, dallo sport all’orto, dai lavoratori creativi a quelli informatici, nonchè regolari proposte occupazionali”.

Le cooperative sociali di tipo B possono aiutare le imprese ad assolvere l’obbligo del collocamento mirato per disabili (ex legge 68) – ha messo in rilievo l’assessore –  grazie al piano regionale per il lavoro e ad una apposita convenzione siglata dalla regione Veneto con tutti le categorie economiche, il mondo della cooperazione e i rappresentanti dei disabili in attuazione del decreto legislativo 276/2003. “L’intesa siglata lo scorso anno – ha ricordato Donazzan –  consente alle imprese del territorio di assolvere all’obbligo di inserire lavoratori disabili sviluppando opportunità di impiego nelle cooperative sociali: le cooperative sociali garantiscono  così occupazione a persone inviate dai servizi per l’inserimento lavorativo dei disabili in cambio di commesse di lavoro da parte delle aziende del territorio. In questo modo si aiutano le cooperative a mantenere attività e soglia di redditività e, nel contempo,  si fa crescere la responsabilità sociale delle imprese“. Comunicato n. 983/2019 (LAVORO

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti