22 Febbraio 2020 - 10.10

Coronavirus, seconda vittima italiana

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

H 10 —- Coronavirus, seconda vittima italiana. Secondo fonti sanitarie citate dall’Ansa  si tratta di una donna residente in Lombardia che potrebbe essere collegata ai casi di Codogno.

H 21 E’ morto all’ospedale di Schiavonia uno dei due pazienti positivi al coronavirus. Lo conferma all’ANSA il governatore Luca Zaia. Si tratta di Adriano Trevisan, 77 anni, padre dell’ex sindaco di Vo’. L’uomo, ricoverato già da una decina di giorni per precedenti patologie, è spirato questa sera. “Non c’è stato neppure il tempo per poterlo trasferire” ha detto il governatore Luca Zaia. “Siamo preoccupati, ho parlato col sindaco di Vò Euganeo per adottare tutte le misure: chiusura delle scuole, degli esercizi commerciali, cercando di ricostruire tutte le attività sociali e i contatti che queste persone hanno avuto per capire qual è il livello di cordone sanitario da mettere in atto ha detto Zaia – Non bisogna diffondere il panico ma prima regola è l’isolamento”. Il presidente del Veneto ha precisato che “hanno avuto contatti in loco, non sono andate in Cina, non sono il classico ‘caso sospetto'”. Ha poi concluso: “Lavoriamo anche sul fronte dell’eventuale necessità di una struttura dedicata a eventuali contagiati, perché non sappiamo qual è l’entità del contagio”.

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti