20 Maggio 2020 - 18.37

Coronavirus, Croce Verde Vicenza: 3.000 ore di volontariato e un video in regalo alla città

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Croce Verde Vicenza dona al Comune un video della città registrato durante le fasi di lockdown, accompagnato da una narrazione tratta da Guido Piovene.

Il video “Vicenza città bellissima” è stato presentato ieri nella sede dell’associazione, in via Muggia 3, alla presenza del vicesindaco e assessore ai servizi sociali Matteo Tosetto, dell’assessore alla protezione civile Mattia Ierardi, dell’assessore alla cultura Simona Siotto, del presidente di Croce Verde Vicenza Giuseppe Dal Ponte e dell’ex presidente dell’associazione e responsabile del progetto del video Sebastian Nicolai.

È stata l’occasione anche per presentare l’attività svolta da Croce Verde Vicenza durante l’emergenza, attività tutt’ora in corso: il supporto ai servizi sociali del Comune e a Vicenza Sicura, con la consegna della spesa alle famiglie in difficoltà, il presidio all’ospedale San Bortolo, la consegna dei farmaci.

“Ringrazio Croce Verde per il grande lavoro svolto nella lunga fase dell’emergenza, e per la collaborazione che ancora continueranno a dare – ha detto il vicesindaco e assessore ai servizi sociali Matteo Tosetto -. L’affiancamento al Comune è stato indispensabile in particolare per la consegna della spesa agli anziani e il supporto al centralino Vicenza sicura”.

“Croce Verde Vicenza ha offerto un importante sostegno non solo ai servizi sociali, ma anche al gruppo di protezione civile comunale per il quale l’associazione ha dato disponibilità costante, in tutte le fasi dell’emergenza – ha dichiarato l’assessore alla protezione civile Mattia Ierardi -. Disponibilità che è stata garantita anche nel caso in cui vi fosse ancora necessità. Ringrazio quindi tutti i volontari per la generosità dimostrata in questi mesi di difficoltà”.

“Il supporto volontaristico che Croce verde dà alla città da sempre, e ora in questa fase di emergenza, è certamente lodevole – ha ricordato l’assessore alla cultura Simona Siotto -. Un sentito ringraziamento va anche per il video che ci trasmette un’immagine della città inedita, accompagnata dalle parole di Guido Piovene. Certamente un gradito dono alla città che abbiamo deciso di inserire nel canale YouTube VicenzaCultura”.

“Questo filmato vuole essere il regalo di tutti i volontari alla città che ogni giorno ci accoglie con i sorrisi dei suoi abitanti, vuole rappresentare il più sincero ringraziamento alle aziende, ai cittadini e a tutti gli enti che credono nel volontariato e, in particolare, alla Croce Verde di Vicenza – ha dichiarato il presidente di Croce Verde Vicenza Giuseppe Dal Ponte -. Un video che rimanga a memoria di questo difficile momento, che ha svuotato le strade, e che amplifichi l’orgoglio dei cittadini e che inviti un turista a visitare le sue bellezze. I diritti del video saranno donati alle realtà turistiche e agli enti della città che ne faranno richiesta affinché possano utilizzarne anche solo spezzoni. Al socio Riccardo Dugato, a Nicolai Sebastian e a Betulla Studio va il mio più sincero ringraziamento”.

Sebastian Nicolai, ex presidente dell’associazione e responsabile del progetto del video realizzato, ha spiegato com’è nato questo progetto: “Insieme al presidente Dal Ponte a fine marzo volevamo trovare un simbolo speciale per ringraziare il mondo del volontariato. Abbiamo così coinvolto un nostro volontario, Riccardo Dugato, che grazie alla collaborazione dell’azienda vicentina “Raggi di luce”, ha realizzato l’installazione di luci che da due mesi illumina la facciata della nostra sede. Di fatto abbiamo realizzato il tricolore più grande della città e ci sembrava importante che accogliesse tutti i volontari che frequentavano la SOP di via Muggia. Non ci si è fermati alla sola proiezione: il socio dell’ente Riccardo Dugato ha coinvolto “Betulla Studio” e ha realizzato un video che mostra la nostra città da punti di vista veramente privilegiati”.

Prima della visione del video Croce Verde Vicenza ha presentato i numeri di questa emergenza e la misura del coinvolgimento dell’associazione e dei suoi volontari.

L’impegno di Croce Verde Vicenza durante l’emergenza Covid-19

Croce Verde Vicenza ha affrontato l’emergenza Covid-19 con il massimo impegno: i risultati che oggi l’associazione presenta sono frutto dell’inesauribile energia degli oltre 220 volontari che fin da subito hanno letteralmente “lasciato a casa la paura” e si sono messi a servizio delle esigenze che giorno dopo giorno venivano riscontrate.

È stato un lavoro estremamente impegnativo anche dal punto di vista organizzativo: frequenti erano le modifiche ai servizi, le integrazioni e gli aggiornamenti procedurali.

Un vero e proprio lavoro di squadra che ha coinvolto, oltre ai volontari, anche i dipendenti dell’associazione che, assicurando la completa operatività da casa grazie allo smartworking, hanno garantito il corretto svolgimento di tutte le attività amministrative e gestionali.

Fin dalle prime fasi dell’emergenza l’associazione ha messo in pista una stringente applicazione dei più rigorosi protocolli di sicurezza, supportati dalla pressoché settimanale condivisione di procedure operative; il risultato di cui andiamo orgogliosi è che non è stato registrato alcun contagiato tra i nostri soci attivi dallo scoppiare dell’emergenza.

“Siamo veramente soddisfatti – ha spiegato Giuseppe Dal Ponte – da metà marzo la nostra associazione ha supportato con il massimo impegno i servizi sociali del Comune di Vicenza tramite le attività di Vicenza sicura. Il nostro ente ha consegnato più di 350 spese in 41 giorni di attività e assicurato un operatore al centralino attivo in via Torino in tutti i giorni di apertura da metà aprile a metà maggio”.

Da mercoledì 25 marzo l’associazione ha svolto 784 ore di presidio con due volontari in servizio all’ingresso dell’Ospedale San Bortolo, tutti i giorni dalle 8 del mattino a mezzanotte, servizio poi ampliato dal 18 aprile con altre 248 ore di presidio con due volontari presso le celle mortuarie dell’Ospedale.

Sempre nell’ambito ospedaliero da lunedì 6 aprile (il servizio è ancora in svolgimento), assicuriamo la consegna insieme alla Croce Rossa e alla protezione civile provinciale, dei farmaci di fascia H in stretta collaborazione con il servizio farmacia dell’Ospedale.

Si tratta di più di 3.000 ore di servizio distribuite in circa 2 mesi con un impegno medio extra di 16 volontari al giorno impegnati mediamente 3 ore.

“Si parla infatti di servizi extra –  ha precisato Giuseppe Dal Ponte -, infatti tutte queste attività si sommano alle normali attività dell’associazione che portiamo avanti ogni giorno; i nostri volontari sono impegnati nei servizi di 118, dimissioni dall’ospedale, trasporto sangue ed emoderivati con l’Ulss 8 Berica. Desidero ringraziare l’amministrazione comunale per il continuo e costante spirito di collaborazione e confronto.

Video “Vicenza città bellissima” – Croce Verde Vicenza

“Dedicato a Vicenza… mentre vivevamo nel chiuso delle nostre case lei era e sarà sempre città bellissima”

Parlare per immagini e per parole della propria città, di una città che si ama e che affascina, è sempre un rischio. Il rischio è quello di essere leziosi o affettati, ovvero essere scontati, per cui piatti e insipidi, destinati all’oblio.

Ecco che la straordinaria – speriamo unica – occasione di poter osservare e vivere la nostra città in un tempo così ostile, ci ha fatto pensare ancora una volta al suo valore, al patrimonio che ogni giorno ci troviamo accanto, quasi in modo naturale. Viviamo in connessione alla meraviglia e spesso non abbiamo una minima reazione allo straordinario che rende la nostra città meravigliosa. Per questo Croce Verde ha pensato alle parole di un concittadino che ha saputo cogliere questa emozione e che l’ha vissuta, letteralmente, percorrendone a piedi le strade.

È nella ricerca di nuove prospettive, che scopri la vera essenza della nostra città: la bellezza.

Bellezza per chi ci vive e da ora potrà tornare a percorrere le sue strade e bellezza per coloro che vorranno scoprirla e farsi contagiare. Questa è Vicenza, città bellissima.

Il video, pubblicato sul canale YouTube VicenzaCultura (https://bit.ly/VicenzaCultura), sarà libero da diritti e potrà essere richiesto all’indirizzo info@betullastudio.com .

Responsabile di Progetto: Sebastian Nicolai

Voce: Stefania Carlesso (Attrice professionista, insegnante di dizione, speaker)

Riprese e montaggio a cura di Betulla Studio

Testi di Guido Piovene tratti da Guido Piovene “O della vicentinità”. A cura di Clelia Martignoni, Rossana Saccani, Vanni Scheiwiller. Banca Popolare Vicentina. Libri Scheiwiller – Milano, 1993

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti