21 Febbraio 2020 - 11.29

Controlli sulle strade vicentine: arrestati con 1,3 kg di droga in auto e a casa

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Controlli serrati sulle strade vicentine disposte dal Comando Provinciale.

Due arresti importanti per detenzione ai fini di spaccio di ingente quantitativo di cocaina e hashish (oltre 1 kilo e 300 grammi).

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bassano del Grappa, nel primo pomeriggio di mercoledì 19 febbraio 2020, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e hashish due cittadini di origine marocchina, trovati in possesso di oltre 1 kilo e 300 grammi di droga; entrambi regolari sul territorio italiano e residenti a Bassano del Grappa: MABROUKA Jabran 32enne e MABROUKA Zakaria 37enne.

I due insospettabili e privi di precedenti, viaggiavano a bordo dell’autovettura Renault Scenic di proprietà Zakaria e verso le 13.00 del 19 febbraio 2020, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale di Vicenza, finalizzati al controllo della circolazione stradale ed alla prevenzione/repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti nell’intera Provincia di Vicenza, lungo la via Bassanese Inferiore nel Comune di Pozzoleone (VI), all’altezza della ditta “SELLE ROYAL”, sono incappati in un posto di controllo messo in atto dai militari dell’Arma, proprio in prossimità dell’ingresso nella provincia di Vicenza. L’apparente immotivata agitazione dei due giovani nordafricani ha da subito insospettito i carabinieri, inducendoli ad eseguire un’accurata ispezione sulla persona ed all’interno dell’automobile. In effetti, nel bagagliaio posteriore del mezzo, è spuntato un grosso involucro avvolto da nastro adesivo da pacchi contenente oltre mezzo kilo circa di cocaina in sasso. Le successive perquisizioni estese presso le rispettive abitazioni hanno permesso il rinvenimento di ulteriore stupefacente e altro materiale ritenuto di interesse all’indagine.

Presso la residenza di MABROUKA Zakaria, che vive assieme alla moglie, sono stati rinvenuti:

  • circa 150 grammi di cocaina in sassi, un bilancino elettronico di precisione, sostanza da taglio di vario tipo, un telefono cellulare, materiale già utilizzato per il confezionamento di sostanze stupefacenti e la somma di circa € 850,00 in banconote di vario taglio.

Presso la residenza di MABROUKA Jabran, che vive assieme alla moglie ed al fratello, sono stati rinvenuti:

  • un bilancino di precisione, circa 20 grammi di cocaina, alcuni involucri di hashish del peso complessivo pari a 300 grammi circa; 3 ovuli di hashish ed altri 3 panetti della stessa sostanza del peso complessivo di ulteriori 300 grammi circa, contanti pari a circa € 3.000,00, telefoni cellulari, una medaglia in argento rilasciata dal Ministero dell’Interno ed una croce in argento riportante il simbolo della Repubblica Italiana. Su queste due medaglie sono in corso accertamenti per conoscere da provenienza.

Gli altri famigliari presenti in casa sono da ritenersi al momento estranei all’indagine.

Tutto lo stupefacente avrebbe fruttato sul mercato al dettaglio attorno ai 60 mila euro.

Sono così scattate le manette ai polsi per i due giovani; pertanto, su disposizione della Procura della Repubblica di Vicenza, dott.ssa Serena Chimichi, i due nordafricani sono stati associati presso la Casa Circondariale di Vicenza.  

Questa mattina si è tenuta l’udienza di convalida innanzi al giudice del Tribunale di Vicenza il quale nel convalidare l’arresto legittimamente eseguito dai Carabinieri, ha disposto a carico di entrambi l’applicazione della misura cautelare in carcere.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti