16 Giugno 2020 - 13.31

Comune di Brendola: proroga per il pagamento di Imu e Tari

Il Comune di Brendola, per continuare a sostenere le famiglie e le attività economiche nel post-Covid19, ha deciso di spostare alcune scadenze tributarie. Ecco che, quindi, l’Amministrazione comunale ha prorogato al 30 settembre la scadenza per il versamento dell’acconto IMU 2020, mentre resta ferma la scadenza al 16 giugno (oggi ndr.) per i contribuenti proprietari di capannoni per la sola quota erariale. Per quanto riguarda la Tasi, invece, essa è stata soppressa  con la Legge di bilancio 2020. Anche la Tari (la Tassa sui Rifiuti) è stata spostata dall’amministrazione brendolana: le nuove scadenze sono state fissate per la prima rata al 30 novembre 2020 e per la seconda al 26 febbraio 2021. Trattasi di alcune delle misure fiscali che l’Amministrazione Beltrame ha ritenuto di implementare in considerazione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Seguirà a luglio la manovra finanziata da fondi del bilancio comunale per la riduzione della TARI per le attività economiche brendolane che hanno subito le conseguenze del lockdown.

CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti