4 Dicembre 2019 - 10.25

Colto da malore, muore in fabbrica a 42 anni

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE

Un malore che non gli ha lasciato scampo mentre aveva appena iniziato il turno di lavoro: è morto così, ieri mattina, in una fabbrica della Piana di Valdagno. Massimo Ruaro, 42 anni, sposato e padre di due figli, è stato probabilmente stroncato da un infarto. Il primo a prestargli soccorso è stato il titolare della fabbrica e nel frattempo è stato avvertito il 118 ma nonostante le manovre di rianimazione, non c’è stato nulla da fare.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti