16 Ottobre 2018 - 12.18

CINEMA – Al Box Office vince la Warner con “A Star in Born”

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Tante novità in classifica (forse troppe?), un nuovo numero uno e un box office in leggero calo rispetto al fine settimana precedente. Si può sintetizzare in questo modo il risultato del weekend 11-14 ottobre che si è chiuso con 8,1 milioni di euro (-14% rispetto a settimana scorsa ma +44% rispetto all’anno scorso).

Partiamo dal vertice della classifica. Tutto il fine settimana si è giocato sul bel duello in casa Warner tra A Star is Born e Venom. Alla fine, ha prevalso il film musicale e romantico con Bradley Cooper e Lady Gaga che si è imposto con 1,7 milioni di euro (607 sale, 2.812 euro di media). Perde una posizione, quindi, il cinecomic con Tom Hardy che chiude il fine settimana con 1,6 milioni (-57%) per un totale di 6,4 milioni dal 4 ottobre; presente in 531 sale (-31) il film ha ottenuto una media/sala di più di 3mila euro. Venom si sta dimostrando vitale e di certo la sua corsa non si ferma qui. Al terzo posto esordisce l’action comedy Johnny English colpisce ancora (Universal) con 909mila euro (338 sale, 2.690 euro di media).

Ma la top 10 presenta altre tre novità. Esordio in quinta posizione per il film di animazione Zanna bianca (Adler) con 559mila euro (286 sale, 1.957 euro di media) che precede in sesta posizione il fantascientifico The Predator (Fox) che parte debolmente con 494mila euro (331 sale, 1.494 euro di media). In ottava posizione la commedia di Mimmo Esposito, La fuitina sbagliata (01), ottiene 331mila euro. Distribuito da 01 in 55 sale al Sud, ha ottenuto la sorprendente media di 6.028 euro a schermo (la più alta del campione Cinetel); facile a questo punto prevedere un allargamento del numero di sale. Andando oltre la top 10, in undicesima posizione troviamo l’esordio della commedia francese con Daniel Auteuil Quasi nemici (I Wonder) con 172mila euro (104 sale, 1.656 euro di media) che si piazza davanti a A-X-L: Un’amicizia extraordinaria (M2) con 144mila euro (145 sale, 995 euro di media). Quindicesima posizione per la commedia francese Il complicato mondo di Nathalie (Officine Ubu) con 56mila euro (36 sale, 1.579 euro di media). Ventiduesima piazza per l’intenso L’apparizione (Cinema) con 30mila euro (66 sale, 461 euro di media).

Tornando ai piani alti della classifica, la quarta posizione è occupata da Gli Incredibili 2; l’animation Disney/Pixar incassa 610mila euro, cala del 61%, e arriva a 11,1 milioni totali che gli valgono il quarto posto in classifica annuale, a un milione da Hotel Transylvania 3 che lo precede. Settima posizione per un altro animation; si tratta di Smallfoot (Warner) con 350mila euro (-59%) per un totale di 1,3 milioni dal 4 ottobre. In nona piazza troviamo il drammatico The Wife (Videa) con 269mila euro (-41%) per un totale di 826mila euro in undici giorni (225 sale, +14, 1.197 euro di media). La top 10 si chiude con l’horror The Nun (Warner) con 198mila euro (-65%) per 5,3 milioni dal 20 settembre.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti