6 agosto 2018 - 21.50

CHIAMPO – La lunga, tragica giornata della Pieve del Beato Claudio: la nuova chiesa brucia ancora

La Pieve del Beato Claudio stava ancora bruciando in serata, a Chiampo. Dopo una giornata tra le più tristi e dolorose per la comunità chiampese, che si stringe già attorno agli attoniti Frati Francescani. In serata si era sparsa la voce che il tetto fosse crollato, notizia che fortunatamente non ha trovato reale riscontro.

E’ stato il sindaco Matteo Macilotti ad avvertire i cittadini che, mentre nella città sotto shock calava la sera,  la situazione era sotto controllo ma non ancora domata dagli instancabili Vigili del Fuoco: “Purtroppo la nostra amata chiesa sta ancora bruciando, nonostante il lavoro incessante e incredibile di numerose squadre di Vigili del Fuoco. Raccomando a tutti di tenere per quanto possibile le finestre chiuse e non avvicinarsi al luogo. La qualità dell’aria è alterata dai composti tipici della combustione, meglio non stare troppo fuori soprattutto nelle zone limitrofe”.

Dopo un lungo pomeriggio di lavoro incessante e in condizioni proibitive, infatti, i Vigili del Fuoco stanno ancora lavorando, tenendo sotto controllo il materiale del sottotetto che sta ancora bruciando. L’incendio, infatti, non ha colpito il tetto, ma il sottotetto. Da qui l’enorme difficoltà di domare un incendio del genere: l’unico modo è praticare delle aperture nel tetto e circoscrivere le fiamme.

L’incendio si è sviluppato alle 11 circa di stamattina e ha divorato il tetto, su cui si stavano facendo dei lavori. I chiampesi, avvertiti fin da subito dal Sindaco, sono rimasti tutto il giorno con le finestre di casa chiuse: all’inizio solo in zona Pieve, poi l’allarme si è allargato a tutta la città e, in tarda serata, anche alla vicina Arzignano, ovviamente il tutto in base alla direzione del vento. Molti durante la giornata di oggi gli attestati di solidarietà giunti ai Frati Francescani, non solo dai fedeli concittadini ma anche, per esempio, dalla città gemellata, Galtellì.

E mentre la chiesa brucia ancora, sono in moltissimi a ringraziare i pompieri, eroi della giornata e molti altri promettono ed esortano i compaesani a rimboccarsi le maniche, tutti insieme, per far “risorgere” la tanta amata Chiesa dedicata all’amatissimo Beato Claudio.

 

 

Foto da Sei di Chiampo se…

 

 

LA CHIESA

Il progetto, dell’architetto francescano P. Angelo Polesello e dell’ingegnere Ferruccio Zecchin, sviluppa l’idea, familiare nella cosiddetta alle dei fossili, d’una conchiglia.

 

 

 

TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS
ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti