15 Luglio 2020 - 16.55

Caserma Ederle: il generale Rohling al comando

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Il generale di Divisione Andrew M. Rohling ha assunto il comando di U.S. Army Africa (USARAF) subentrando al parigrado Generale di Divisione Roger Cloutier durante la cerimonia odierna di avvicendamento al vertice in Caserma Ederle. Il Generale di Corpo d’Armata Stephen J. Townsend, comandante di United States Africa (Comando Africano degli Stati Uniti o AFRICOM), ha presieduto la cerimonia organizzata nel rispetto delle misure di protezione anti Covid-19, alla presenza di un ristretto numero di ospiti, e seguita in diretta streaming dal personale militare e civile di US Army Africa, della comunità militare di Vicenza, e dal personale militare e civile italiano.

Nel suo intervento, il generale Townsend ha rivolto un messaggio di saluto al comandante uscente, al comandante entrante e alle rispettive famiglie.
Oggi è un grande giorno per AFRICOM, USARAF e U.S. Army Garrison Italy “, ha detto il generale Townsend. “Roger e Diane, congratulazioni per l’ottimo lavoro fatto. Andy e Aly, siamo felici di avervi nella nostra squadra. Benvenuti tra noi.”

Townsend ha espresso piena fiducia nel generale Rohling, certo che saprà guidare le donne e gli uomini di USARAF a traguardi di continui successi.
“USARAF è certamente in buone mani per avere un veterano di Panama e con molteplici missioni sia in Iraq che in Afghanistan, avendo prestato servizio nel Reggimento dei Ranger e con esperienza di comando presso la 173ma Brigata di Fanteria Aviotrasportata,” ha dichiarato Townsend. “Sono certo che mentre lavoriamo per portare avanti nuove riforme ed aumentare l’influenza degli Stati Uniti sul continente africano, il generale Rohling saprà prendersi cura della missione, dei soldati e delle famiglie di US Army Africa.”

Townsend ha quindi elogiato Cloutier per i successi ottenuti nell’incarico di generale comandante di USARAF, sottolineando le indiscusse doti di leadership innovativa di cui ha dato prova durante l’inizio della pandemia COVID-19, periodo assolutamente senza precedenti.
“Stiamo vivendo una pandemia globale come non ne abbiamo memoria negli ultimi cent’anni,” ha detto Townsend. “Gli occhi di tutto il mondo hanno osservato le competenti autorità del Nord Italia prendere decisioni difficili, adottare provvedimenti adeguati, che alla fine non solo sono riusciti a salvare vite umane qui, ma le cui azioni e le buone pratiche condivise hanno contribuito a salvare tante vite in tutto il mondo.”

Durante il suo intervento, il generale Rohling ha ringraziato per l’accoglienza calorosa che lui e la sua famiglia hanno ricevuto al loro arrivo in Italia. Ha detto di essere grato per l’opportunità di poter tornare alla comunità militare di Vicenza, questa volta alla guida di USARAF, in supporto alla missione di AFRICOM e delle sue priorità nel continente africano.
“Prometto ai soldati, ai dipendenti civili, e alle famiglie di questo comando di dare tutto il mio meglio”, ha detto Rohling. “È con grande orgoglio e umiltà che la mia famiglia ed io ci uniamo ai ranghi di US Army Africa, e 18 anni dopo torniamo a far parte della SETAF. Non c’è un altro posto dove vorremmo essere.”
“Come dimostra l’unicità di questa cerimonia, stiamo vivendo un periodo particolare. In questo contesto, non vedo l’ora di dedicarmi alle opportunità che mi attendono, come pure alle sfide, e vedere la differenza che questo comando potrà fare nelle 53 nazioni dell’Africa, e anche nella nostra comunità locale.”

Nel suo intervento, il generale uscente Cloutier ha affermato che guidare USARAF è stato uno dei momenti salienti della sua carriera militare. Ha quindi espresso apprezzamento per AFRICOM e per la leadership dell’esercito, il comando italiano dell’installazione e i Carabinieri, la comunità italiana, i colleghi del Dipartimento di Stato, i suoi consiglieri e lo staff personale, i dirigenti di USARAF e della guarnigione, la comunità militare di Vicenza, e la sua famiglia per il sostegno ricevuto.

Si è quindi rivolto direttamente ai membri di USARAF.

“Ringrazio le donne e gli uomini di USARAF per il loro servizio e la loro professionalità, e per tutto quello che avete fatto per me come comandante, per gli sforzi straordinari per portare avanti le nostre missioni in Africa. Non c’è niente di impossibile per questo team, e lo avete dimostrato ogni volta.”
Facendo un bilancio sui risultati e le sfide dell’ultimo anno, Cloutier ha riconosciuto il personale di USARAF per la loro resilienza.
“Durante questo periodo impegnativo e senza precedenti, avete continuato a supportare le operazioni, a proteggere le nostre forze nel continente e a mantenere la prontezza operativa. Avete anche adottato misure straordinarie per proteggere voi stessi, le vostre famiglie e i nostri amici e vicini italiani. Sono molto orgoglioso di ognuno di voi. È stato un grande onore essere al comando delle donne e degli uomini di USARAF.”

Cloutier ha ammesso di ricorrere spesso a analogie del linguaggio del football americano, e quindi ha concluso con speciali parole di incoraggiamento per Rohling e tutto il comando.
“Continuate a andare avanti con le gambe, a farvi strada a testa bassa, guidate con le gambe. Continuate a spingere; dopo ogni contatto, dovete guadagnare terreno. Stabilirete dei contatti in Africa; troverete degli ostacoli lungo il cammino, ma dovete guadagnare ancora metri dopo aver superato la linea dei blocchi. Sfruttate le opportunità, le vittorie veloci e siate pronti alle corse in campo aperto. È stato un vero onore guidare questo comando. Diamo pieno supporto al generale Rohling e alla sua visione. Teniamo allacciate le cinture dell’elmetto; lanciate la palla. E quando è il vostro momento di giocare, colpite qualcuno con la maglia di colore opposto: questa è la cosa più importante!”

DIDASCALIA FOTO: Cerimonia di avvicendamento al vertice del comando U.S. Army Africa del 15 luglio in Caserma Ederle, Vicenza. Da sin: il Generale di Divisione Roger Cloutier, comandante uscente; il Generale di Corpo d’Armata Stephen J. Townsend, capo del Comando Africano degli Stati Uniti (AFRICOM); il Generale di Divisione Andrew M. Rohling, nuovo comandante. (foto di Paolo BOVO, US Army Italy)

Per la biografia del generale Rohling: https://www.usaraf.army.mil/leaders/commanding-general

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti