2 Ottobre 2019 - 9.59

Caccia, prima giornata di mobilità venatoria: buon debutto

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE

Da ieri, 1° ottobre, il portale veneto della mobilità venatoria è online. Dalle ore 8 del mattino il servizio di prenotazione via web, assieme al servizio di prenotazione telefonica garantito dall’help desk regionale, ha iniziato a rilasciare le autorizzazioni per i cacciatori veneti interessati a praticare l’attività venatoria anche in ambiti diversi da quello di iscrizione.

Nei primi 45 minuti di attività il sistema ha rilasciato 4 autorizzazioni: la prima richiesta è stata quella di un padovano, interessato all’ambito di caccia del Cittadellese. Hanno fatto seguito due richieste dal Vicentino (rispettivamente per l’Atc di Portogruaro e per quello di Vicenza Nord) e quella di due cacciatori veronesi per l’area del Mincio.

“Grazie alla realizzazione del servizio di anagrafe digitale dei cacciatori – commenta Pan – il portale regionale riesce a garantire in modo efficace e tempestivo la registrazione degli interessati e la gestione delle autorizzazioni, nel pieno rispetto dei parametri di legge relativi alla densità venatoria”.

Chi intende avvalersi dell’istituto della mobilità venatoria può prenotare la giornata di mobilità collegandosi con il sito web www.movemose.it e scaricare il codice di prenotazione. Il sistema informatico regionale autorizzerà l’accesso giornaliero ad un numero di cacciatori comunque non superiore alla differenza tra i cacciatori ammissibili ad un determinato ATC, sulla base dell’indice di densità venatoria massima, e quelli effettivamente iscritti all’ATC stesso.

Comunicato n. 1597/2019 (CACCIA)

Per essere aggiornato sulle notizie del Veneto iscriviti al gruppo Facebook: VENETO NOTIZIE
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti