5 Dicembre 2019 - 17.33

Blitz in una ditta di confezioni: 16 lavoratori irregolari nel capannone-dormitorio

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’attività di prevenzione e contrasto all’immigrazione clandestina, la Questura di Vicenza con il personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, del servizio SPISAL dell’ULSS 7 Pedemontana, dell’INAIL-INL di Bassano del Grappa e della Polizia Locale di Rossano Veneto hanno effettuato un controllo presso la ditta “Confezioni XIA di XIA Suihao” di Rossano Veneto in via Meucci 5. Durante l’accertamento, nel capannone le forze dell’ordine hanno trovato 23 persone di origine cinese delle quali 16 prive di regolare assunzione, di cui 5 risultate completamente irregolari. Inoltre, lo stabile era privo di qualsiasi dichiarazione di conformità prevista. Inoltre in una zona del fabbricato erano stati adibiti – in modo abusivo – dei locali
ad uso dormitorio privi di vie di uscita e di emergenza. Il locale è stato sequestrato e per sfruttamento del lavoro clandestino è stato denunciato ZHOU Youyu, 45 anni, cinese residente a Borso del Grappa.

Foto d’archivio

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti