12 gennaio 2018 - 14.32

BASSANO – Carabiniere bassanese sventa suicidio a Belluno

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS

Il Carabiniere Marco Sciò, giovane appartenente all’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Bassano del Grappa, si è reso protagonista di un atto di valore mentre si trovava, libero dal servizio, a Belluno. Durante una cena con amici in un locale della città, il carabiniere ha assistito all’ingresso di un uomo sulla cinquantina che, alterato, si rivolgeva ad una signora alzando la voce ed invitandola ad uscire fuori dal locale. Dopo alcuni minuti, preoccupato per non veder rientrare la donna, Sciò è uscito dal locale per controllare la situazione ed ha assistito alle intemperanze dell’uomo che, rabbioso, tirava un pugno ad un cassonetto mentre continuava a discutere animatamente con la donna. Il carabiniere, notando lo stato di agitazione e paura della donna, si è inserito fisicamente fra i due, consigliando alla donna di rientrare al sicuro nel locale ed iniziando a parlare con l’uomo. Sciò è riuscito a calmarlo per qualche minuto, fino a quando l’uomo ha iniziato a minacciare di suicidarsi ad alta voce, svincolandosi da Sciò e lanciandosi poi di corsa verso l’argine del vicino fiume Piave. Dimostrando coraggio e prontezza d’azione il carabiniere ha sbarrato la strada  fra l’uomo ed il fiume per ben due volte, prima sull’argine e poi su un ponte, trattenendo l’uomo e assicurandolo poi alla pattuglia locale giunta velocemente sul posto.

 

 

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS
ANTISMOKING
VILLA CANAL
GELOSI
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV
TEATRO COMUNALE VICENZA
COSATIPORTO

Potrebbe interessarti anche:

ANTISMOKING
AIM MI RIFIUTO