12 gennaio 2017 - 9.59

BARBARANO – A processo il falso cieco fermato a Noventa (VIDEO)

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Ne avevamo dato notizia nel mese di luglio del 2016 e avevamo proposto le immagini diffuse dalla guardia di Finanza. Un falso cieco era stato scovato a Noventa Vicentina. Fermato alla guida di un’auto. I finanzieri avevano scoperto che da almeno nove anni l’uomo riceveva una pensione di invalidità per cecità.
Ora –come scrive Diego Neri (Il Giornale di Vicenza di giovedì 12 gennaio 2016– è iniziato il processo a Vicenza. L’imputato è Riccardo Rosa, 64enne di Barbarano, pensionato, accusato di truffa aggravata e continuata all’Inps. L’uomo potrebbe riconsegnare 50 mila euro indebitamente ricevuti, in base agli accertamenti delle Fiamme Gialle di Noventa, del comando provinciale e dell’Inps di Vicenza. Come si vede nel video, era stato fermato dai finanzieri mentre stava guidando senza aver allacciato le cinture. Gli veniva erogata una pensione minima e, dal 2007, anche un’indennità di accompagnamento.
Quando fu fermato, l’imputato aveva estratto la patente, con prescrizione di uso degli occhiali. Oltre che a guidare, era in grado anche di firmare il verbale (vedi immagini).
La sua disabilità era stata riconosciuta una decina d’anni fa dopo una visita presso la Commissione di prima istanza
per l’accertamento degli stati di invalidità visiva e delle condizioni visive deell’Ulss di Vicenza.
L’esito dell’esame secondo le accuse, sarebbe stato falsato e gli fu riconosciuta una “retinite pigmentosa bi-oculare con conseguente residuo visivo non superiore ad un ventesimo in entrambi gli occhi”.
Da allora avrebbe incassato circa 51 mila euro. Rosa contesta le accuse affermando di essersi comportato correttamente.

PER ESSERE AGGIORNATO SULLE NOTIZIE DI CRONACA DI VICENZA ISCRIVITI AL GRUPPO FACEBOOK: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
VILLA CANAL
GELOSI
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV
TEATRO COMUNALE VICENZA
COSATIPORTO

Potrebbe interessarti anche:

AIM MI RIFIUTO