19 Febbraio 2020 - 9.57

Balotelli e la minorenne vicentina, il racconto shock: “Gli ho chiesto di smetterla ma lui ha continuato”

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA

Qualche giorno fa la notizia shock: una minorenne accusava Mario Balotelli di averla stuprata. Ora, arrivano le dichiarazioni dei diretti interessati e la ricostruzione della vicenda. E’ “Il Corriere della Sera” a farlo, oggi. Due le inchieste aperte sulle accuse della giovanissima vicentina: la Procura di Brescia indaga sul calciatore per violenza sessuale, i magistrati vicentini, invece, chiedono di processare per estorsione l’avvocato di lei, Roberto Imparato: avrebbe chiesto 100 mila euro al calciatore per non sporgere denuncia. Il legale dà un’altra versione dei fatti: “Fu una normale richiesta di transazione. Il legale di Balotelli ci offrì 30 mila euro: rifiutammo”.

Il 15 gennaio del 2018 la ragazza fa mettere a verbale di aver trascorso le vacanze a Nizza, quando aveva 16 anni, ospite di un’amica. L’ 11 luglio del 2017, incrocia l’ auto sulla quale viaggia Balotelli, che all’epoca giocava proprio nella cittadina francese. “La sera l’ho contattato su Instagram… Ci siamo scambiati dei messaggi e poi mi ha chiesto di uscire”. Il primo appuntamento in una spiaggia privata e le prime effusioni. Balotelli il 22 dicembre 2017 presenta un esposto per tentata estorsione. Ricorda di aver chiesto l’età alla ragazza: “Mi rispose di avere 18 anni e fece vedere una carta di identità”. Il calciatore racconta che la ragazza “insisteva per incontrarmi” e che “il 26 luglio sono andato alla discoteca High di Nizza”. È lì che sarebbe avvenuta la violenza.

Questo il racconto della ragazza: “Lui mi ha invitata nel locale Choko, per festeggiare il gol che aveva segnato nella partita Nizza-Ajax. Gli dissi che sarei andata all’High Club e mi ha raggiunta facendomi una sorpresa: non mi sembrava possibile che un personaggio così famoso mi dedicasse tante attenzioni… Mi faceva molti complimenti, mi faceva sentire importante…Dopo che ci siamo scambiati qualche battuta, mi ha invitata nel privé e ha cominciato a baciarmi. Pensavo non mi sarebbe accaduto nulla di male. Invece non è andata così. Gli ho chiesto di smetterla ma lui ha continuato. Solo dopo che gliel’ho ripetuto più volte, ha smesso. Balotelli era ubriaco e mi scherniva… Mi sono sentita ferita per quello che era successo, mi veniva da piangere”.

Diversa la versione dell’attaccante del Brescia: “Ha iniziato a spogliarsi. Mi sembrava disinibita…continuavamo a baciarci e, in spiaggia abbiamo iniziato ad avere un altro rapporto… poi mi sono fermato”.

Per essere aggiornato sulle notizie di cronaca di Vicenza e dintorni iscriviti al gruppo Facebook: SEI DI VICENZA SE... CRONACA E SICUREZZA
MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti