11 luglio 2018 - 12.00

ASIAGO – Open day al “Rigoni Stern” per i futuri manager turistici

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS

Giovedì 12 luglio l’ITS Academy per il Turismo di Asiago apre le proprie porte a studenti, famiglie, docenti e aziende per presentare la propria proposta formativa ai neodiplomati di scuola superiore: un corso biennale di alta formazione dedicato all’Hospitality management per futuri manager del turismo montano. “Quello avviato ad Asiago, grazie al sostegno finanziario della Regione Veneto, è il primo corso residenziale di alta formazione superiore, parallelo ai percorsi universitari, per futuri manager del turismo – sottolinea l’assessore regionale all’Istruzione e Formazione, Elena Donazzan, che giovedì interverrà all’Open day – L’Istituto ‘Mario Rigoni Stern’ di Asiago è diventato di recente il terzo polo dell’Academy di alta formazione nel settore turistico, insieme all’istituto Cornaro di Jesolo (mare) e a quello di Bardolino (lago), contribuendo così ad arricchire il panorama dell’offerta formativa delle sette Academies del Veneto”. All’Open Day (dalle ore 16 in poi) saranno presenti docenti, corsisti e imprenditori del settore, a conferma della stretta connessione tra ITS Academy e il mondo del lavoro. Tra i progetti innovativi all’attivo dell’Its di Asiago c’è quello dedicato a favorire il turismo montano delle persone con disabilità (4.0 Hospitality Outdoor Specialneed Tourism H.O.S.T.) che ha ottenuto il sostegno del progetto nazionale “ITS 4.0” finanziato dal Ministero dell’istruzione e ricerca con relativi fondi premiali.

 

Il corso di Hospitality Management di Asiago rientra nel panorama dei 105 corsi promossi dalle sette fondazioni venete, a guida imprenditoriale, ribattezzate ‘Academy’: la loro specificità sta nell’offrire percorsi di alta gamma formativa per giovani diplomati, paralleli a quelli universitari, a forte caratura professionalizzante, grazie al mix tra scuola e impresa nei programmi, nella didattica, nella composizione del corpo docente e nell’alternanza tra apprendimento teorico ed esperienza lavorativa. “La Regione Veneto ha investito molto nell’alta formazione superiore e continua a farlo – ribadisce l’assessore ricordando gli oltre 3 milioni di euro di investimento annuale nel bilancio regionale – dati gli esiti occupazionali di questi percorsi e la forte capacità di aderire alla domanda di mercato e alle opportunità territoriali. Un investimento fatto a ragion veduta, visto che tra le dieci migliori Academy d’Italia nella classifica nazionale degli indicatori di risultato, ben 4 sono venete e la prima in assoluto è proprio quella del turismo”.

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSANO - ALTO VICENTINO NEWS
VICENZAORO
VICENZAOROCPV
VIOFF
ADC
UNICHIMICA
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
VILLA CANAL
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

VICENZAORO
VICENZAOROCPV
VIOFF
ADC
teatrovicenza
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti