7 Febbraio 2019 - 11.52

ARZIGNANO – La Biblioteca punta ai giovanissimi e diventa più ‘cool’

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

Nuovo spazio per i giovanissimi in Biblioteca e la Bedeschi diventa “cool”

L’assessore al Sociale, Alessia Bevilacqua: “Abbiamo individuato un modo per cercare di coinvolgere i tanti ragazzi che attualmente frequentano la Biblioteca Bedeschi come luogo di aggregazione; ogni pomeriggio ci sarà un operatore a loro dedicato per tante attività da fare insieme e scoprire le tante opportunità che la biblioteca può offrire”.

La Biblioteca di Arzignano Giulio Bedeschi si contraddistingue nel panorama culturale vicentino per essere un incredibile punto di aggregazione culturale e sociale, anche per la sua ormai nota struttura ad ‘agorà’ che la rende accogliente.

E’ quindi frequentata non solo da chi vuole avere accesso al patrimonio librario, frequentare corsi, aderire alle iniziative culturali o semplicemente collegarsi ad internet. La Bedeschi da anni è anche punto di incontro di ragazzi, perlopiù adolescenti, che utilizzano gli spazi congeniali della Bedeschi semplicemente per ritrovarsi fra di loro e per passare qualche ora assieme.

La direzione della biblioteca ha deciso di coinvolgere maggiormente i ragazzi con una nuova progettualità grazie alle risorse, circa euro 13mila, entrate dal 5x 1000 che i cittadini hanno destinato al comune per le politiche giovanili nel 2016.

l’Amministrazione Comunale e la Biblioteca hanno promosso la creazione di una figura , un operatore della cooperativa Studio Progetto, che nel periodo scolastico e quindi di maggior afflusso, possa interfacciarsi con questi giovani. L’idea è di dare un’opportunità di crescita a questi ragazzi, coinvolgendoli in attività divertenti (ma con profilo culturale) per far capire loro che la biblioteca è una risorsa, soprattutto di fornire loro gli strumenti per usarla consapevolmente.

“Dai primi giorni di gennaio –dichiara l’assessore al Sociale Alessia Bevilacqua- in biblioteca nel pomeriggio ci sarà la presenza di un operatore dedicate agli adolescenti che cercherà di coinvolgerli, a piccoli gruppi o singolarmente in attività finalizzate ad offrire opportunità culturali; i ragazzi avranno un interlocutore diretto e dedicato.
E’ giusto che i giovanissimi trovino uno spazio e un’offerta per loro che li conducano a scoprire tutte le sezioni della biblioteca.”

Il progetto ha attraversato una fase sperimentale di studio nel mese di gennaio , già dal mese di febbraio sono iniziate le attività; i ragazzi sono chiamati a riflettere su alcune tematiche da sviluppare per poi partecipare alla vita della biblioteca diventando così utenti attivi.
L’iniziativa potrebbe coinvolgere circa un centinaio di adolescenti nel corso dell’anno.

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA TIEPOLO
TEATRO
AMIS
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti