13 Novembre 2020 - 9.26

Apiterapia: a Centrale di Zugliano inaugurato l’Apiario del benessere – PASSAGGIO A NORD

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS

di Anna Roscini

Le api sono una risorsa indispensabile per il benessere del pianeta: danno un contributo incredibile alla biodiversità e senza di esse una gran parte delle piante che conosciamo non riuscirebbe a riprodursi. Sono fondamentali per la conservazione degli ecosistemi, tanto quanto per la produzione del nostro cibo. Laboriose, instancabili e preziose: queste piccole creature svolgono un ruolo importante anche per il nostro benessere. Lo sanno bene Christian Baron e Cristina Tappa che hanno dato vita al primo “Apiario del benessere” del Veneto in collaborazione con l’Associazione Italiana Apiterapia. «L’apicoltura del benessere – spiega Christian – nasce dalla trasformazione che è avvenuta in me quando ho cominciato a curare delle casette delle api. Un corso dopo l’altro, ho approfondito le proprietà dei prodotti dell’alveare sia nell’alimentazione, sia per il corpo, sia a scopi terapeutici. Ho pensato fosse giusto iniziare a condividere questi doni. L’Apiario del Benessere fa parte di questo percorso: si tratta di una struttura che prevede l’installazione delle arnie a ridosso di una casetta in legno appositamente modificata».
L’apiario si trova a Villa Rospigliosi, a Centrale di Zugliano nelle colline delle Bregonze, e prevede la possibilità di fare percorsi di “BeeWellness” partendo proprio dalle casette delle api. «I visitatori possono immergersi nella natura – commenta Cristina -, all’interno di un parco secolare meraviglioso, e fare un’esperienza multisensoriale, rilassante, detossinante, equilibrante e assolutamente naturale». Dall’ “Apiaroma” per assaporare i profumi dell’alveare, ricchi di resine e olii essenziali, utili per il benessere di tutto l’apparato respiratorio; fino all’ “Apisound”, per beneficiare del ronzio delle api che favorisce il rilassamento e la meditazione. Senza dimenticare i percorsi didattici per le famiglie e le scuole alla scoperta del mondo delle api e dei loro prodotti; ma anche i trattamenti di Reiki e di riequilibrio energetico. «Trattandosi di esperienze che trovano nelle api il loro fondamento – continua Cristina -, tutte le proposte seguono i ritmi della natura, il meteo, le temperature e le stagioni nel rispetto delle api stesse. Chiediamo sempre di spegnere i cellulari quando si entra nella casetta di legno di modo che le api non vengano disturbate. Sono molto sensibili ai campi elettromagnetici. Tutti i percorsi esperienziali per conoscere il mondo delle api attraverso i cinque sensi vengono inoltre adattati alle esigenze dei singoli gruppi. Abbiamo già cominciato con la didattica per famiglie e coppie e abbiamo avuto dei riscontri più che positivi. Anche in questo periodo nella casetta si sta molto bene: la temperatura dalle 10:00 alle 15:00 è meravigliosa. Per accedere all’apiario è necessaria la prenotazione. In inverno siamo aperti tre giorni a settimana, mentre in primavera resteremo sempre aperti».
L’Associazione Italiana di Apiterapia promuove la ricerca clinica sui benefici che l’uomo trae dai prodotti dell’alveare e dalla relazione con le api. L’apiterapia è un insieme di trattamenti mirati al recupero del benessere con i prodotti raccolti, trasformati e secreti dalle api. È una pratica curativa che si basa su una tradizione molto antica, con testimonianze che risalgono ad almeno due millenni. Sono stati infatti trovati scritti sulle pratiche legate all’apiterapia in varie civiltà, tra cui quella egiziana, greca e romana.

Per restare aggiornati sulle notizie di Schio e dell'Alto Vicentino iscriviti alla pagina SCHIO – THIENE – BASSA-NO - ALTO VICENTINO NEWS
READY2GO
AIM TREV
CHECKPOINT
AIM
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

READY2GO
AIM TREV
CHECKPOINT
AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti