19 Novembre 2019 - 10.42

Anche i pusher “piangono”: trovata una lettera dedicata alla memoria del cane anti-droga Rocky

La prematura scomparsa del cane antidroga Rocky ha rattristato non solo gli agenti di polizia locale ed i numerosi ammiratori dello splendido pastore tedesco, ma anche coloro che erano i destinatari dei suoi controlli. Succede a Thiene, nell’area ex Nordera, stamattina: nei pressi del garage del comando di polizia locale nordest vicentino alle 7 un agente ha rinvenuto un foglietto sul quale è manoscritta la seguente frase:
“Saremo criminali, spacciatori, delinquenti, ma anche noi abbiamo sentimenti. Un cane non può avere alcuna colpa e quello che è successo dispiace pure a noi. Magari avete pensato che avessimo stappato una bottiglia ma non è così. Ciao Agenti, Buona Caccia.  Ciao Rocky“. A firma del biglietto è stato apposto un sacchettino contenente marijuana e hashish, quale attestazione di “garanzia” sulla provenienza e originalità del biglietto di saluto.

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

MOSTRA BASILICA
OASIREJUVE
TEATRO
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti