3 Aprile 2020 - 14.23

Amanti in auto e liti tra ex coniugi: ancora multe a chi non rispetta il decreto di contenimento


I Carabinieri delle Stazioni di Altavilla Vicentina, Lonigo e Noventa Vicentina, nella giornata di ieri e nella mattinata odierna, hanno sanzionato 8 persone, per non aver rispettato le prescrizioni previste dal Decreto Legge n. 19 del 25 marzo 2020. Come già accaduto nei giorni precedenti, le persone sono state sorprese all’esterno delle loro abitazioni o al di fuori dei rispettivi comuni di residenza, riferendo giustificazioni in contrasto alla prescrizioni imposte.

In un paese del vicentino un uomo ed una donna di 2 paesi diversi, entrambi sui 30 anni, venivano controllati mentre si trovavano a bordo di un’auto in sosta. La coppia di amanti  (solo la donna è sposata) si era data appuntamento perché, a loro dire, avevano desiderio di vedersi.

A Camisano Vicentino, un 62enne residente a Campodoro (PD) ed un 29enne di nazionalità pakistana residente a Campo San Martino (PD) non fornivano valide giustificazioni in merito alla loro presenza in paese.

A Noventa Vicentina un 34enne di nazionalità marocchina residente a Borgo Veneto (PD), appreso che la ex moglie 29enne residente a Noventa Vicentina stava ospitando una persona estranea al nucleo familiare, giunto davanti la sua abitazione sorprendeva la donna in compagnia della sorella e dell’ospite. Ne scaturiva, in presenza del figlio minore, una violenta discussione che proseguiva davanti la locale Stazione Carabinieri, dove nel frattempo il gruppo si era recato,  interrotto dall’intervento dei militari che contestavano oltre al divieto di essere usciti senza un giustificato motivo dal comune di residenza e dall’abitazione, anche per l’assembramento verificatosi davanti la caserma.

AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

AIM TREV
AIM TREV
OASIREJUVE
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti