10 luglio 2018 - 17.28

ALBETTONE – Finge furti e rapine: patteggia 10 mesi

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE... Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)

La sua vicenda aveva suscitato clamore anche perché aveva ottenuto la ribalta proprio nel periodo nel quale il sindaco del suo paese, Joe Formaggio, a sua volta era balzato agli onori delle cronache per la pervicace campagna contro i rom.
Emanuele Marin aveva denunciato pubblicamente di essere stato vittima, ripetutamente, di reati predatori e aveva anche dato indizi in base ai quali i responsabili sarebbero stati cittadini stranieri, con la pelle olivastra.
L’uomo, residente con la famiglia in via IV Novembre, aveva denunciato quattro, fra furti e rapine, nel periodo fra il 9 e il 19 settembre del 2016. Aveva anche raccontato di essere stato aggredito ed aveva fatto ricorso alle cure mediche all’ospedale di Noventa.
Ma era tutto inventato ed i carabinieri di Campiglia dei Berici l’avevano scoperto confrontando le sue dichiarazioni con quelle della moglie ed ora Marin ha ammesso davanti al giudice Matteo Mantovani, di aver commesso una sciocchezza patteggiando una pena di 10 mesi di reclusione per simulazione di reato, ottenendo però la sospensione condizionale

Per restare aggiornato sulle notizie dell'Area Berica e Basso Vicentino aderisci al gruppo Facebook: SEI DEL BASSO VICENTINO SE... Per essere aggiornato con Tviweb entra nel GRUPPO FACEBOOK TVIWEB - NOTIZIE VICENZA E PROVINCIA (Clicca qui)
TEATRO
AMIS
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
AMIS
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti