5 Luglio 2019 - 14.19

7 studenti disabili da Madrid a Vicenza per un’esperienza di stage

UN GRUPPO DI 7 STUDENTI DISABILI DA MADRID A VICENZA PER UN’ESPERIENZA DI STAGE


La mobilità internazionale per gli studenti come opportunità di inclusione sociale: è questa la testimonianza che arriva dall’esperienza di FORTES Impresa sociale, che nei giorni scorsi ha ospitato a Vicenza un gruppo di studenti provenienti da Madrid con varie forme di disabilità, nell’ambito del programma europeo Erasmus+. Per tutti è stato infatti trovato uno stage coerente con il percorso di studi intrapreso e con le rispettive abilità: così quattro studenti che frequentano un indirizzo agrario sono stati accolti dall’Associazione PomoDoro, di Bolzano Vicentino, mentre altri tre, che frequentano invece un indirizzo commerciale, hanno fatto esperienza come commessi in altrettante attività commerciali vicentine.
Del resto per FORTES Impresa Sociale questa non è la prima esperienza di mobilità internazionale per studenti con qualche forma di disabilità: «Ogni anno mandiamo all’estero e accogliamo diversi studenti – racconta Andrea Cecchin, co-fondatore di FORTES -. In generale la disabilità non è un impedimento, perché per ogni studente viene studiata un’esperienza di stage e una soluzione di alloggio su misura per le sue necessità e potenzialità. E i riscontri, sia da parte dei ragazzi sia delle famiglie, in genere è estremamente positivo perché questa esperienza rappresenta un’opportunità per accrescere l’autonomia e la fiducia in se stessi, acquisendo una maggiore consapevolezza delle loro possibilità».

TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti