18 Aprile 2019 - 10.18

5X1000: Valdagno al top come numero di scelte

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE




Quella del 5×1000 a favore dei Servizi Sociali del Comune è ormai una campagna rodata che, unita alla solidarietà assicurata da tanti cittadini, continua a far svettare a livello nazionale i risultati valdagnesi.

Sono stati pubblicati nelle scorse settimane i dati relativi alle destinazioni 2017, relative ai redditi 2016, e Valdagno si è assicurato un totale di 2.975 destinazioni per complessivi 74.848,53 euro raccolti. Si tratta del secondo miglior risultato in città in quanto a scelte fatte dai cittadini dal 2009 (nel 2013 le destinazioni furono 3.031). Il 2017 segna poi la cifra record per Valdagno di fondi destinati e conferma il comune laniero al primo posto in Veneto e nel Vicentino per numero di scelte, quarto assoluto a livello nazionale e primo comune non capoluogo d’Italia. Se si guarda poi alle somme raccolta Valdagno chiude la top ten nazionale dietro solo a comuni di grandi dimensioni come Roma, Milano, Torino, Bologna, Napoli, Palermo, Venezia, Genova e Verona.

Se parametrata al numero di residenti, la percentuale di cittadini che destina il proprio 5×1000 delle trattenute Irpef si conferma invariata e pari all’11%. Le destinazioni offrono un valido supporto all’attività dei Servizi Sociali comunali, permettendo l’erogazione di sostegni concreti a persone che versano in situazioni di particolare difficoltà. Come per gli anni passati, infatti, le risorse derivanti dal 5×1000 vengono rivolte agli interventi negli ambiti della lotta alla povertà, del disagio in adulti e senza fissa dimora, degli aiuti a famiglie e minori, ma anche nei settori della disabilità e del sostegno agli anziani.

Come si destina il 5×1000

La destinazione del 5×1000 ai Servizi Sociali del proprio comune è molto semplice. Non implica alcun aggravio della tassazione, bensì permette di mantenere sul territorio un parte delle trattenute già previste destinandole ad uno scopo sociale. Al momento della dichiarazione dei redditi è sufficiente firmare nell’apposita casella riportante la dicitura “Sostegno alle attività sociali svolte dal comune di residenza”.

Chi è andato meglio (somme destinate)

1. Roma 9.382 € 401.826,04

2. Milano 6.772 € 397.605,77

3. Torino 4.929 € 187.733,89

4. Bologna 2.699 € 91.005,78

5. Napoli 2.640 € 89.579,72

6. Palermo 2.171 € 85.525,65

7. Venezia 2.495 € 81.559,76

8. Genova 2.261 € 76.326,05

9. Verona 2.259 € 75.940,65

Gli altri capoluoghi veneti

Padova 1.469 € 56.389,25

Vicenza 1.576 € 53.264,27

Treviso 890 € 41.130,92

Rovigo 456 € 15.606,23

I principali comuni vicentini

Arzignano 540 € 27.015,27

Schio 872 € 22.302,90

Thiene 689 € 20.254,14

Bassano d.G. 728 € 19.845,78

Montecchio M.560 € 12.998,03

Per restare aggiornato iscriviti al gruppo Facebook: ARZIGNANO-MONTECCHIO OVEST VICENTINO NOTIZIE
TEATRO
ADC
UNICHIMICA
VICENZAWELFARE
AIM MI RIFIUTO
AIM PARCHEGGI
CPV

Potrebbe interessarti anche:

TEATRO
ADC
VICENZAWELFARE
UNICHIMICA
AIM MI RIFIUTO
Vai alla barra degli strumenti